Arte in movimento

La Danza è la Madre delle Arti poiché a differenza della musica e della poesia, che si determinano nel tempo, così come le arti figurative che si determinano nello spazio, essa vive ugualmente sia nel tempo che nello spazio.

Danzando, l'uomo, attraverso il suo corpo, crea un movimento ritmico in una successione spazio-temporale in cui la plasticità del gesto rappresenta una realtà visiva e fantastica insieme, tangibile e crogiolo dell'esperienza umana, sociale e sportiva. Tutto è presente nella Danza: il corpo che diventa un mezzo dell'espressività e quindi dell'anima, per se stesso e per chi riceve il dono del suo gesto; il danzatore esperto trae felicità e gioia dal movimento del corpo e ne dona il sogno.

bambini

La Danza è uno strumento che si accompagna perfettamente al gioco, facendo leva su fantasia ed immaginazione del bimbo. I consolidati programmi Favole in Danza e GiocoDanza conducono i piccoli alla scoperta del corpo e delle sue infinite opportunità motorie ed espressive, lo spazio, il tempo e la coordinazione


ragazzi

L'aspetto psico-pedagogico della Danza è di certo importante in quanto essa rappresenta una tra le discipline motorie più complete e formative ma se insegnata senza competenze può essere fonte di danni anche gravi. Gli allenamenti e gli esercizi svolti con costanza contribuiscono alla prevenzione di patologie posturali, colesterolo, diabete, malattie cardiovascolari e combatte il sovrappeso e la pigrizia. Infine i ragazzi imparano la convivenza e l'autodisciplina per raggiungere il proprio obiettivo. Danza ModernaHip HopFlamencoOrientale e Latino sono i programmi più interessanti e formativi


adulti

La Danza può essere considerata come un vero e proprio esercizio fisico che apporta importanti benefici quando praticata con costante impegno e diligenza. Favoloso l'apporto anche psicologico e sociale per i gruppi di persone che scelgono di muovere il proprio corpo a tempo musicale per mantenere un regime cardiovascolare medio ma con evidenti miglioramenti su mobilità articolare, postura e coordinazione. Possibili sbocchi verso manifestazioni e saggio, facoltativi, così come le opportunità di esperienze competitive di base. 


sportivi

Quando ci si appassiona ad un'attività motoria, viene svolta con impegno e costanza partendo come esperienza di gioco e divertimento ma poi maturando presto il desiderio di miglioramento costante e continuo fino all'agonismo. I premi si conquistano in allenamento; in gara si va solo a ritirarle. Il rispetto dell'avversario ed il giusto valore a vittorie e sconfitte rendono lo sportivo una persona migliore.